8 Maggio: Cesare Basile

"Codice Siciliano"

Immagine 8 Maggio: Cesare Basile

Dettagli evento

  • Quando: 08/05/2019 - Ore 21:00
  • Sottoscrizione: 10€ + tessera Acsi
  • A solo: Cesare Basile - "Codice Siciliano"
  • Acquista il biglietto
    La partecipazione agli eventi è riservata ai soli tesserati ACSI
  • Spiacenti, non è più possibile prenotare questo evento.

Per la rassegna A solo Cesare Basile prensenta “Codice Siciliano”.
Cesare Basile è nato a Catania, nel 1964. Negli ’80 Cesare fonda gli Stilba, i Candida Lilith e i Quartered Shadows. Poco dopo la caduta del Muro si trasferisce a Berlino Est e si fa un nome nella scena cittadina dividendo il palco con Primus, Nirvana e Hole. Negli anni ’90 Cesare dà inizio alla sua carriera solista con l’album La Pelle. Seguiranno Stereoscope e Closet Meraviglia. Nel 2003 Cesare si trasferisce a Milano e tre anni dopo esce Hellequin Song, che vede la partecipazione di tutto il collettivo S.W.O.S. Nel 2008 pubblica Storia di Caino, prodotto da John Parish.
Esce nel 2011 Sette pietre per tenere il diavolo a bada, album che segna l’inizio di un percorso di riscoperta della cultura popolare e della lingua della propria terra d’origine, la Sicilia dove presto farà ritorno. Questo momento coincide con l’esperienza collettiva de L’Arsenale, una rete di mutuo appoggio, scambio e autoproduzione che coinvolge svariate personalità del mondo artistico e culturale siciliano. L’esperienza de L’Arsenale porta nel 2012 all’occupazione del Teatro Coppola di Catania. In questo contesto prendono vita le canzoni del nuovo album pubblicato nel 2013, Le ossa di Colapesce. L’album guadagnerà il Premio Tenco come migliore opera in dialetto, ma Cesare rifiuterà il premio rivendicando la propria autonomia in seguito a un forte contrasto politico che lo porterà a ritirare le sue opere dal catalogo S.I.A.E. Nasce il progetto Caminanti, che vede in la partecipazione di Massimo Ferrarotto, Luca Recchia, Enrico Gabrielli, Manuel Agnelli, Rodrigo D’Erasmo e Simona Norato. Nel 2015 esce Tu prenditi l’amore che vuoi e non chiederlo più. Premiato per la seconda volta con il Premio Tenco per la migliore opera in dialetto, Cesare ritirerà il premio.
Nel 2017 U Fujutu su nesci chi fa viene pubblicato. U Fujutu è un rituale della rivolta, un canto dell’anima buia e profonda raccontato da un musicista e cantautore anarchico di Sicilia.