28 gennaio: Fine pena mai | mostra personale di Manuel Cossu

presentazione libro

Immagine 28 gennaio: Fine pena mai | mostra personale di Manuel Cossu

Dettagli evento

  • Quando: 28/01/2020 - Ore 19:00
  • Presentazione libro: “Reperti randagi - L’indagine oscura di Vic Cortelli” di Manuel Cossu e Samuel Daveti
  • Ingresso libero con: tessera Acsi
  • Prenota l'evento
    La partecipazione agli eventi è riservata ai soli tesserati ACSI
  • Ho già la tessera ACSI
  • Non ho ancora la tessera

Germi e Strange Opera presentano Fine pena mai, mostra personale di Manuel Cossu e presentazione della fanzine Reperti randagi

Reperti randagi è la seconda fanzine in cui lo scrittore Samuel Daveti e Manuel Cossu tornano a
collaborare.
Dopo la presentazione da Inferno Store a Roma e a Milano, presso la Biblioteca Zara nella
Fanzinoteca organizzata dall’associazione La Pipette Noir, il volume che racconta con le immagini
la storia di Vic Cortelli diventa l’ispirazione di un progetto espositivo a cura di Rossana Calbi.
La collaborazione tra Samuel Daveti e Manuel Cossu inizia lo scorso anno. Nel 2018 il copertinista
dei Ramones delinea una serie di illustrazioni che diventano un progetto unitario con il racconto di
Samuel Daveti. Waiting Room è la prima fanzine edita da Traccia Studio.
Nel 2019 i due ideano un albo illustrato in cui le immagini sono i frame di un thriller che si rivela un
racconto triste: Reperti randagi.
Fine pena mai è il sequel per immagini: quindici opere realizzate ad hoc per la prima mostra
ospitata da Germi. Una sequenza di schizzi che sono diventate tele in cui l’artista usa diversi alter
ego che hanno in comune la detenzione, fisica e, soprattutto, mentale.
Erin Moran, Pietro Cavallero, Dee Dee Ramone sono alcuni dei personaggi che affollano la ricerca
e l’iconografia dell’artista spezzino. Manuel Cossu si chiude in una stanza e dipinge chiudendo la
porta e ricreando la detenzione a cui sono state sottoposte le firme dei suoi schizzi che danno poi
vita alle tele corrispettive.
Per la seconda volta, a Milano, Michele Bisceglia incontra Manuel Cossu per presentare, questa
volta al Germi, il volume che dà il via alla mostra ospitata fino al 28 marzo.
Manuel Cossu è il batterista della più famosa band punk-rock in Italia, The Manges: l’esplorazione dell’artista ligure
coincide con la sua evoluzione musicale, le sue grafiche sono sulle copertine dei Ramones, Senzabenza, King Mastino,
dei Peawees e stampate sulle t-shirt del più importante festival del genere nella Penisola: il Punk Rock Raduno.
Il fotografo Jacopo Benassi dedica il secondo volume della fanzine B/Tomic interamente all’immaginario dell’artista
autodidatta.
I riferimenti musicali si affiancano alla produzione visuale: le sue tele sono protagoniste del festival di grafica e
illustrazione milanese, Filler, e presentate negli spazi espositivi italiani ed europei.
Samuel Daveti nasce nel 1983 a Grosseto. Socio fondatore dell’Associazione Culturale Double Shot, per il mercato
francese sceneggia l’albo Akron Le guerrier (Soleil, 2009) ed è il curatore del volume antologico Fascia Protetta (Double
Shot, 2009). Nel 2011 è uno dei fondatori di Mammaiuto, collettivo di autoproduzione. Sceneggiatore di Un Lungo
Cammino (Mammaiuto,
2014; Shockdom, 2017), che diventerà un film per la casa di produzione cinematografica Brandon Box, nel 2018 scrive I
Tre Cani per i disegni di Laura Camelli, storia vincitrice del Premio Micheluzzi al Napoli Comicon 2018 e il premio
Boscarato al Treviso Comic Book Festival come Miglior Webcomics. Attualmente sta lavorando alla sceneggiatura de Il
Premio per i disegni di
Lorenzo Palloni e all’adattamento cinematografico di Un Lungo Cammino.
Un ringraziamento speciale a Federica Pantani per la collaborazione.